#PaintYourDead

Affilate i pennelli per il primo concorso italiano di pittura miniature The Walking Dead: All Out War targato OrcoNero Magazine e MS Edizioni.

Agli zombie ci lega una naturale affinità, soprattutto visto l’appetito insaziabile di queste strane creature che divorano ogni cosa si pari sul loro cammino. Dovreste imparare da loro!

Se avete fame di premi come noi l’abbiamo di cosciotto di rinocebue, posate per un secondo le armi e smettete di picchiettare su quelle tastiere.

Insieme a MS Edizioni abbiamo il piacere di presentarvi #PaintYourDead, il primo concorso italiano di pittura dedicato a The Walking Dead: All Out War, giocone della Mantic Games pubblicato in Italia da Magic Store/MS Edizioni.

Come funziona? Stando a quanto dice il nostro assistente goblin Contahblatz (ebbene sì, vi tocca fidarvi di un viscido goblin delle tenebre) vi basterà postare entro e non oltre la mezzanotte del 24 Settembre da 1 a 3 foto sul vostro profilo Facebook accompagnate da due hashtag (#PaintYourDead e #TheWalkingDead) e due tag (@MSEdizioni e @OrcoNero). Come dite? Quali possono essere i soggetti delle foto? Sbizzarritevi! Il Sopravvissuto che avete dipinto meglio, il Vagante più spettacolare, la vostra conversione più fantasiosa, o una scena di battaglia ispirata alle tavole del fumetto di Robert Kirkman.

Attenzione: le miniature dovranno essere esclusivamente del gioco di The Walking Dead: All Out War – Gioco di Miniature. Sono ammessi elementi scenici aggiuntivi.

La giuria sarà composta da Andrea Mazzolani per MS Edizioni, il nostro capoclan Alan D’Amico per OrcoNero e Alex Visentin per la pagina Facebook Mantic Games Italia. I vincitori vedranno i loro lavori pubblicati su OrcoNero Magazine. La premiazione si terrà a Lucca Comics&Games presso lo stand Magic Store/MS Edizioni.

Cosa c’è in palio? Stavolta niente armature di acciaio nero o involtini di elfo. Gli autori dei migliori scatti saranno premiati con materiali Mantic Games del valore complessivo di oltre 350 €, così suddivisi tra i primi cinque classificati.

Affilate i pennelli!